Cori in 1 giorno: itinerario di Cori a piedi - Scoprire Cori
Visitare il paese in un giorno: a piedi tra le bellezze principali locali con il nostro itinerario di Cori.
itinerario Cori
80
page,page-id-80,page-child,parent-pageid-614,page-template,page-template-page_tags,page-template-page_tags-php,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-7.8,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive
 

Cori in 1 giorno

Avete solo un giorno per scoprire le bellezze del paese? Ecco un itinerario di Cori, a piedi, che vi permetterà di visitare tutte le attrazioni principali. Ma siete avvertiti: passeggiando lungo il percorso, i vicoli più impervi e pittoreschi vi chiameranno come le sirene di Ulisse. Resisterete alla tentazione?

 

Partenza: piazza Signina
Arrivo: chiesa di S. Francesco
Durata: 2 ore circa escluse pause
Distanza:

 

  • in Piazza Signina, cuore del paese, ammirate il panorama sulle mura e la torre difensiva
  • salite verso la chiesa dei SS. Pietro e Paolo
  • sulla destra, imboccate via S. Tommaso, che si stringe nel vicolo “Bacialedonne”, fino a piazza della pace
  • su via Cavour, andate a destra e poi imboccate subito a sinistra vicolo della Fortuna, fino a sbucare in piazza S. Giovanni
  • vi ritroverete su via Tempio d’Ercole
  • girate a destra, e sarete in piazza Monte Pio
  • e subito dopo davanti al tempio d’Ercole e alla piazza, che si affaccia sul panorama della Pianura Pontina, sul litorale e in parte sui Castelli Romani
  • sul lato destro della piazza, prendete la scalinata di via Piranesi
  • e poi a sinistra, lungo via De Rossi
  • alla fine, a destra, si apre via Vittorio Veneto, panoramicissima, che poggia su imponenti mura ciclopiche
  • proseguite lungo via Matteotti, dove si trova il Museo della Città e del Territorio
  • poco più avanti, sulla destra, si apre la scalinata che scende al complesso di S. Oliva
  • scendendo lungo la sottostante via della Libertà, arriverete a un incrocio, dove sorge Piazza del “Piglione”
  • imboccate via Pelasga e più avanti, sulla sinistra, entrate a piazza Montagna
  • da qui inizia via delle Colonne, l’antico foro
  • che vi porterà dritti al tempio dei Dioscuri e alla chiesa di SS. Salvatore
  • tornate indietro e prendete le scalette a sinistra verso Pozzo Dorico
  • attraversato Pozzo Dorico, passate sotto il passaggio coperto che porta a via Petrarca e salite verso via Laurienti, poi proseguite in discesa fino a via dell’Unità, sulla sinistra
  • arriverete alla chiesetta di S. Michele (chiusa)
  • qui vale la pena di perdersi un po’ tra i vicoli di uno dei quartieri più antichi di Cori
  • scendete infine per vicolo dello Scoglio, a cui si accede da un lato di piazza S. Michele
  • sbucherete alle “Sippòrtica”, percorretele in discesa
  • e sarete a piazza Ninfina
  • prendendo a sinistra, uscite da Porta Ninfina
  • e subito fuori ammirate le mura difensive e il Ponte della Catena
  • se proseguirete per qualche decina di metri verso “Saròcco”, davanti ai vostri occhi si aprirà un panorama unico di Cori
  • tornate a piazza Ninfina e imboccate via Ninfina fino a ritrovarvi in piazza Romana
  • scendendo per via Accrocca passerete davanti a Palazzo Riozzi, il più scenografico tra i palazzi nobiliari coresi
  • poco avanti, salendo a sinistra, sarete in piazza mattei
  • salire la scalinata e ai vostri occhi si svelerà la chiesa di S. Maria della Pietà
  • riscendete su via Accrocca e girate a destra verso piazza della Croce, poi prendete a sinistra su via dell’Annunziata
  • sulla sinistra, costeggerete i vecchi Lavatoi
  • poco più avanti, sulla destra, sorge l’Oratorio della SS. Annunziata (tenete presenti gli orari di apertura!)
  • tornati a piazza della Croce
  • imboccate via Salita di S. Francesco e girate a destra sulla circonvallazione Antonio Gramsci
  • qui troverete la chiesa di S. Francesco
  • per tornare a piazza Signina, potete seguire la circonvallazione (circa mezz’ora a piedi)
  • Bonus: per un panorama sul paese e sulla pianura, a conclusione dell’itinerario di Cori vale una visita il Santuario del Soccorso. Potete arrivarci in macchina o a piedi da piazza Signina.