Itinerario Giardini di Ninfa - Scoprire Cori
L'itinerario Giardini di Ninfa vi condurrà tra i Giardini e le principali bellezze di Cori in una giornata.
Itinerario Giardini di Ninfa Cori
85
page,page-id-85,page-child,parent-pageid-614,page-template,page-template-page_tags,page-template-page_tags-php,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-7.8,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive
 

Da Ninfa a Cori

Avete in programma una gita ai meravigliosi Giardini di Ninfa? Allora Cori, a meno di 15 Km da Ninfa, è la tappa ideale per rifocillarsi dopo la passeggiata e magari fermarsi a dormire.

 

Ecco un itinerario Giardini di Ninfa, che vi porterà alla scoperta delle principali bellezze dei Giardini e di Cori in una giornata.

Partenza: Giardini di Ninfa
Arrivo: Cori
Durata: 1,5 h per l’itinerario a piedi in paese (escluse pause) + visita ai Giardini di Ninfa + 15 minuti di spostamento in auto
Distanza: 3 km nel paese + 15 da Ninfa a Cori

 

  • dai Giardini di Ninfa, in auto seguite via Ninfina fino alla rotonda, poi a destra fino a Cori. All’ingresso di Cori, salite direttamente in auto a piazza Signina, quindi parcheggiate
  • Da piazza Signina, con panorama sulle mura e la torre difensiva, salite verso la chiesa di SS. Pietro e Paolo
  • tornate indietro e imboccate via Tempio d’Ercole, poi a sinistra, verso piazza Monte Pio, il tempio d’Ercole e la sua panoramicissima piazza
  • sul lato destro della piazza, prendete la scalinata di via Piranesi
  • poi a sinistra, scendete lungo via De Rossi
  • alla fine, a destra, si apre via Vittorio Veneto, inaspettata e panoramica, che poggia su imponenti mura ciclopiche
  • proseguite per via Matteotti e via Don Minzoni, dove sorge il Museo della Città e del Territorio
  • qualche decina di metri più avanti, a destra, scendete lungo la scalinata che conduce al complesso di S. Oliva, con il chiostro medievale e la chiesa affrescata
  • scendendo per via della Libertà e via Pelasga, entrate infine a piazza Montagna, che si apre sulla sinistra
  • godetevi una passeggiata lungo via delle Colonne, l’antico foro, fino al tempio dei Dioscuri e alla chiesa di SS. Salvatore
  • tornate indietro e prendete le prime scale che incontrate a sinistra
  • davanti a voi si aprirà Pozzo Dorico
  • attraversate il passaggio coperto e salite per via Petrarca, poi scendete per via Laurienti fino a piazza Ninfina
  • salite lungo le “Sipportica” e riscendete
  • a sinistra, uscite da porta Ninfina e ammirate sotto di voi il romano Ponte della Catena
  • tornati a piazza Ninfina, percorrete via Ninfina per intero fino a piazza Romana
  • salite per via Pelasga e imboccate la prima scalinata a sinistra, in discesa, fino alla chiesa di S. Maria della Pietà
  • scendete per piazza Mattei e prendete prima a sinistra, poi a destra su via Accrocca, arrivando a piazza della Croce
  • imboccate via dell’Annunziata e poco più avanti, sulla destra, comparirà l’Oratorio della SS. Annunziata (tenete presenti gli orari di apertura)
  • tornate a piazza della Croce e imboccate via Salita di S. Francesco
  • vi ritroverete davanti alla chiesa di S. Francesco, bellissima all’interno e con un panorama unico sul paese
  • infine, per tornare a piazza Signina potete percorerre la panoramica circonvallazione Gramsci.
  • Bonus: arrivare in macchina al Santuario della Madonna del Soccorso