Cori medievale Archivi - Scoprire Cori
9
archive,tag,tag-cori-medievale,tag-9,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-7.8,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive
 

Cori medievale Tag

  • All
  • Bellezze Nascoste
  • Conosci
  • Da non perdere
  • Eventi
  • Feste
  • Gusta
  • Itinerari Urbani
  • Nei dintorni
  • Notizie
  • Organizza
  • Passeggiando nella natura
  • Scopri
  • Vivi
annunziata4
Oratorio della SS. Annunziata
L’oratorio della SS. Annunziata, monumento nazionale, è una perla della pittura quattrocentesca, definita “la cappella degli Scrovegni del basso Lazio”.
sant_oliva17
S. Oliva: il complesso monumentale
Una chiesa medievale che ingloba i resti di un antico tempio, una cappella del Quattrocento interamente affrescata, un chiostro rinascimentale e un convento: tutto questo è S. Oliva, 2000 anni di storia racchiusi in una piazza panoramica che sembra uscita dal Medioevo.
sant_oliva2
Chiesa di S. Oliva
La chiesa di S. Oliva a Cori è una e molte insieme: un tempio pagano, una chiesa medievale che si è accresciuta nel tempo, una cappella interamente affrescata. Un viaggio nei secoli da non mancare.
chiostro_sant_oliva8
S. Oliva: chiostro e convento agostiniano
Il chiostro del convento agostiniano: un portico con 27 capitelli uno diverso dall’altro al piano superiore, capolavoro di scultura quattrocentesca, e un portico affrescato al piano inferiore. Non sorprende che qui gli eremiti trovassero la pace dell’anima.
mura_ciclopiche
Le mura
Opera dei Ciclopi o dell’uomo? Le mura di cinta, o mura ciclopiche, si ergono in vari punti di Cori, e con la loro imponenza raccontano di antiche leggende.
sipportica2
Porta Ninfina e via del Porticato (Sippòrtica)
Unica porta di Cori a conservare tracce antiche, porta Ninfina è fiancheggiata da via del Porticato, destinata all’accoglienza e alla difesa: affacciatevi ai finestroni, e vi sentirete guerrieri medievali.
santa_maria21
Collegiata di Santa Maria della Pietà
Nascosta tra i vicoli, la chiesa di Santa Maria della Pietà racchiude come un’ostrica le sue perle: un antichissimo candelabro pasquale, un’urna antica per altare, dipinti seicenteschi e un organo di pregio.