Bellezze Nascoste - Scoprire Cori
612
page-template,page-template-blog-masonry-full-width,page-template-blog-masonry-full-width-php,page,page-id-612,page-child,parent-pageid-329,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-7.8,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive
 

Bellezze Nascoste

Collegiata di Santa Maria della Pietà
Nascosta tra i vicoli, la chiesa di Santa Maria della Pietà racchiude come un’ostrica le sue perle: un antichissimo candelabro pasquale, un’urna antica per altare, dipinti seicenteschi e un organo di pregio.
Convento di S. Francesco
Visibile da gran parte di Cori, il cinquecentesco convento di S. Francesco vi delizierà con la vista sulla città, ma se entrerete vi lascerà a bocca aperta con il suo ricco soffitto a cassettoni.
Chiesa dei S.S. Pietro e Paolo
La chiesa dei S.S. Pietro e Paolo è moderna, ma dietro le sue vetrate colorate nasconde la testimonianza di una ferita ancora aperta, e un’urna romana di grande valore.
Santuario della Madonna del Soccorso
Aggrappato alle pendici del Monte Ginestra, il santuario della Madonna del Soccorso non solo offre una vista imperdibile, ma veglia su Cori come secoli fa la Vergine Maria vegliò sulla piccola Oliva.
Le piazze e i palazzi più belli
Sono spesso piccole e nascoste tra i vicoli, le piazze più belle di Cori. Ma se avrete la pazienza di cercarle, sapranno ricompensarvi con scorci caratteristici, panorami inaspettati e palazzi signorili delle famiglie più in vista della città.