Cosa vedere a Cori - Scoprire Cori
Antichi templi romani, chiese, vicoli angusti, muri ricchi di storie: ecco cosa vedere a Cori, in una passeggiata inaspettata tra la storia.
Cosa vedere Cori, visitare Cori, Cori monumenti
329
paged,page-template,page-template-blog-masonry-full-width,page-template-blog-masonry-full-width-php,page,page-id-329,page-parent,page-child,parent-pageid-235,paged-3,page-paged-3,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-7.8,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive
 

Scopri

L’importante, a Cori, è sapersi perdere tra i vicoli.

Visitare Cori è un viaggio nel tempo: vi sentirete antichi romani tra i suoi templi, o dame e cavalieri medievali sul sagrato delle sue chiese, vi stupirete davanti ai due monumenti nazionali: il tempio d’Ercole e l’Oratorio della SS. Annunziata.
Se avete poco tempo e volete sapere cosa vedere, puntate dritti sui monumenti da non perdere: in una giornata potrete vederli tutti. Ma se amate i viaggi lenti e fuori dagli schemi, dedicatevi a scoprire le bellezze nascoste.

Itinerario Giardini di Ninfa Cori
Da Ninfa a Cori
Avete in programma una gita ai meravigliosi Giardini di Ninfa? Allora Cori, a meno di 15 Km da Ninfa, è la tappa ideale per rifocillarsi dopo la passeggiata e magari fermarsi a dormire.  
Passeggiando tra i vicoli
Una piacevole passeggiata tra i vicoli e le principali attrazioni della città divisa per zone, in pdf, in italiano, inglese e danese. Questa guida di Cori è stata realizzata e donata al Comune di Cori dall'intellettuale Jan Dybdhal, cittadino danese di nascita ma da anni gradito ospite del paese.