Incontri con l’autore

DOMENICA 12 SETTEMBRE 2021
CHIOSTRO DI S. OLIVA – CORI
ORE 17:00


LA FABBRICA
di Rossana Carturan
Edizioni All Around

Modera
Dott.ssa Sara Taffoni

Il romanzo La Fabbrica è costruito sulle testimonianze e sui documenti dei tre giorni più importanti che Torino possa ricordare sulla lotta operaia.

La rivolta di Piazza Statuto, 7 luglio 1962, si concluse con 1215 fermati, 90 arresti e alcuni feriti a causa delle percosse subite durante lo stato di fermo.

Una storia nata da chi l’ha vissuta e una denuncia del potere della dirigenza di fabbrica nella Torino operaia di quegli anni, ancora oggi poco riportata nei libri.

I protagonisti, Antonio, Anna, Toni e Lina narrano le vicende di quelle numerose famiglie di immigrati che hanno popolato Torino negli anni 50 e 60.

Uomini e donne che a fatica hanno cercato l’integrazione, la condivisione, la fratellanza, la solidarietà.

Sulle condizioni sociali e su come era la vita di fabbrica si è dato ascolto a voci dirette.


DOMENICA 19 SETTEMBRE 2021
CHIOSTRO DI S. OLIVA – CORI
ORE 17:00


CORI NEL MEDIOEVO
Memorie e Sopravvivenze

A cura di:
Clemente Ciammaruconi
Ettore Di Meo
Pio Francesco Pistilli

Interventi
Saluti istituzionali
Guendalina Viani – Direttore del Museo della Città e del Territorio di Cori
Maria Sole Cardulli – Direttore della Cappella dell’Annunziata di Cori – MIC
Gli autori e i curatori

Il libro trae origine dalla Giornata di studio Cori nel Medioevo. Memoria e sopravvivenze del 15 giugno 2013 promossa dall’ Università “La Sapienza” di Roma e dall’ Archivio storico comunale di Cori presso la sala conferenze del Museo della Città e del Territorio del centro lepino.

Gli studi condotti in questi ultimi anni da diversi storici, archivisti e storici dell’arte, hanno evidenziato la ricchezza delle prospettive che è in grado di offrire l’indagine storiografica sull’ abitato e sul suo territorio in un’area particolarmente degna di attenzione come quella settentrionale dell’antica provincia pontificia di Campagna e Marittima.

Monografie, saggi, volumi collettanei hanno capovolto la convinzione che la grave carenza delle fonti impedisse ogni tentativo di comprendere meglio le vicende di Cori nel Medioevo.

In realtà, attraverso l’accurata e attenta ricerca che ha costantemente accompagnato gli studi più recenti, questo dossier documentario è venuto di volta in volta arricchendosi, offrendo sempre più significative opportunità d’ indagine e conoscenza.

Come nel caso dello straordinario volume Cori nel Medioevo che verrà presentato domenica 19 settembre alle ore 17:00 nella splendida cornice del Chiostro di S. Oliva a Cori.


DOMENICA 26 SETTEMBRE 2021
CHIOSTRO DI S. OLIVA – CORI
ORE 17:00

MICHELANGELO CARAVAGGIO PITTORE
di Giancarlo Loffarelli
Edizioni Porto Seguro

Modera
Paolo Fantini – Assessore alla Cultura del Comune di Cori

Michelangelo Caravaggio pittore è un romanzo monumentale che vuole ripercorrere, senza alcun intento di cronaca, la straordinaria vita del pittore.

Con stile ruvido e grandioso, Giancarlo Loffarelli immortala l’uomo e artista, circondato dalle persone che frequenta, gli ecclesiastici che lo protessero, le prostitute che gli fecero da modelle e le losche figure con cui spesso si scontra.

Egli si muove lungo le strade e le piazze incrociando figure che, come lui, lasceranno un largo segno nella cultura occidentale, da Galileo Galilei a Giordano Bruno, da Scipione Borghese a Claudio Monteverdi.

Un libro imprendibile e appassionante che trascinerà il lettore in una storia incredibile, sorprendente, che ben rende merito alla grandezza del pittore.

Giancarlo Loffarelli è scrittore e regista. Per il teatro ha scritto testi che hanno ricevuto un largo consenso di pubblico e di critica, sono stati premiati in diversi concorsi di drammaturgia, rappresentati in Italia e tradotti in diverse lingue.

Ha pubblicato i romanzi: Lo scrigno (2005), C’è del muschio in Terza A (2014), Mezzi fucili (2017).

Con Porto Seguro Editore pubblica per la prima volta Michelangelo Caravaggio pittore, nel 2021. 


Tags:
,